Articoli

Alessandro Del Piero: un’icona del calcio nel mondo

Non basterebbe forse un volume intero di un’enciclopedia per raccontare la storia di Alessandro Del Piero alla Juventus e quello che ha rappresentato per i suoi milioni di tifosi sparsi nel mondo, che nutrono per lui da sempre un amore infinito e che lo hanno eletto a bandiera per eccellenza della Vecchia Signora. A distanza di quasi sette anni dal suo addio alla maglia bianconera, scopriamo come è proseguita la sua vita, prima come calciatore…

Continua a leggere

Blog

10 serate europee della Juventus di Allegri

10. Juventus-Bayern 2-2 (23 febbraio 2016) Tipica gara dai due volti della Juventus. Quando tutto sembra compromesso, con gli ospiti avanti di due gol, i bianconeri dimostrano di aver acquisito la giusta mentalità europea e nell’ultima mezz’ora trovano la forza per reagire, raggiungendo il pareggio con Dybala e Sturaro e sfiorando addirittura la vittoria nel finale di partita. 9. Bayern-Juventus 4-2 (16 marzo 2016) Delusione cocente, ma sconfitta a testa alta. Sessanta minuti di straordinaria…

Continua a leggere

Blog

10 vittorie della Juventus all’ultimo secondo

10. Juventus-Catania 1-0 (10 marzo 2013): Il pupillo di Antonio Conte, Emanuele Giaccherini, sempre prezioso quando chiamato in campo, con un guizzo al minuto 91 spezza il catenaccio del Catania e mette a segno quello che in seguito verrà considerato il gol del 31° scudetto. A dieci giornate dalla fine, sale a nove punti il vantaggio della Juve sul Napoli secondo in classifica. 9. Juventus-Deportivo La Coruna 3-2 (12 marzo 2003): Il croato Igor Tudor,…

Continua a leggere

Articoli

Carlos Tevez: dall’Argentina alla Cina e ritorno

Il primo calciatore ad aver avuto l’onore di indossare la maglia numero 10 della Juventus dopo l’addio di Del Piero è stato Carlos Tevez, che, pur militando in bianconero per sole due stagioni (dal 2013 al 2015), ha saputo lasciare un segno indelebile nel cuore dei tifosi juventini. Preceduto al suo arrivo a Torino dalla cattiva fama di “bad boy”, affibbiatagli dalla stampa inglese durante gli anni a Manchester, al contrario l’attaccante argentino si è…

Continua a leggere

Articoli

La nuova vita di Simone Pepe: da calciatore a procuratore

Nello spogliatoio bianconero era soprannominato “er chiacchiera”, per la sua inarrestabile parlantina e la sua contagiosa allegria. Ma Simone Pepe è stato anche un imprescindibile uomo squadra e uno dei trascinatori della prima Juventus di Conte, quella che nel campionato 2011/12 vinse uno scudetto inaspettato senza subire neanche una sconfitta. Alla Juventus lo accomunano lo spirito di sacrificio e la mentalità vincente, che gli hanno consentito di fare breccia nel cuore dei tifosi bianconeri e…

Continua a leggere