FORENZA (PZ) – Nell’ambito del cartellone di “Costellazioni – Teatro per la comunità dell’infanzia e della gioventù”, programmazione estiva di spettacoli all’aperto rivolta al pubblico dei bambini e delle famiglie nel borgo di Forenza a cura di Gommalacca Teatro, la compagnia IAC – Centro Arti Integrate di Matera presenta “Bestiario”, spettacolo per bambini e bambine dai 6 anni, in scena sabato 30 luglio 2022, alle ore 19, presso l’emiciclo della villa comunale. L’appuntamento sarà preceduto dal laboratorio “Polvere di stelle” a cura di Carlotta Vitale, con letture, giochi e attività per bambine e bambini e famiglie.

“Bestiario”, con Nadia Casamassima, Andrea Santantonio e Barbara Scarciolla, regia e adattamento drammaturgico di Andrea Santantonio, musiche originali eseguite dal vivo da Tommaso di Marzio e Joseph Geoffriau, è una curiosa raccolta di favole della tradizione popolare. Gli animali protagonisti, galli, ricci, volpi, formiche, topi, talpe, asini e lucciole, raccontano di una città di pietra e di un tempo lontano, in cui gli esseri umani non sapevano scrivere, ma avevano orecchie allenatissime per acchiappare tutte le storie che di lì passavano. In un’alternanza di italiano e misteriosi suoni di una lingua antica, le due attrici si fanno di volta in volta frìsc’cl animali, mentre due musicisti accompagnano le loro avventure.

“Costellazioni” è una rassegna di cinque appuntamenti per ricongiungere la comunità alla vita sociale e culturale negli spazi pubblici e creare ponti tra le generazioni attraverso le storie, il gioco, la divulgazione e la dimensione del fantastico generata dal teatro. Curata della compagnia Gommalacca Teatro e patrocinata e sostenuta dal Comune di Forenza, non si propone come un semplice contenitore, ma punta a creare un ambiente umano ludico, sensibile, artistico, interattivo e connesso alla comunità: una piccola “costellazione” di azioni e storie per iniziare a riavvicinare le persone.

“Costellazioni” nasce per rispondere ai bisogni di ri-socializzazione culturale, di promozione e sviluppo della cultura dello spettacolo dal vivo nelle nuove generazioni, attraverso un cartellone di spettacoli caratterizzato da tecniche e linguaggi performativi molto vari: teatro, mimo, giocoleria, narrazione, musica dal vivo, teatro di figura. La rassegna vede la partecipazione di compagnie del panorama nazionale che dedicano le loro produzioni di teatro all’infanzia e alla gioventù: oltre a Gommalacca Teatro di Potenza, Principio Attivo Teatro di San Cesario di Lecce (LE), IAC – Centro Arti Integrate di Matera, Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata di Serra San Quirico (AN).

Dopo gli spettacoli “Kululà e Trampuglia” (andato in scena il 4 luglio in piazza Regina Margherita) e “Il diario di Sofia” (14 luglio, presso la villa comunale), il programma prevede per il 12 agosto la messa in scena nella villa comunale dello spettacolo di teatro d’attore e di figura “Papero Alfredo” di ATGTP – Teatro Giovani Teatro Pirata, mentre il 25 agosto, tra le vie del centro storico, sarà dato spazio al Delivery Theatre, il teatro in bicicletta a domicilio di Gommalacca Teatro.

Committente: Gommalacca Teatro


Francesco Mastrorizzi

Giornalista pubblicista, scrive di cultura e intrattenimento per testate su carta e online. Da freelance si occupa di uffici stampa e comunicazione per artisti, associazioni, istituzioni e imprese. Lavora come consulente nell’ideazione, progettazione e gestione di eventi in ambito culturale. È esperto di social media management e web copywriting.