Comunicati stampa

Uno scatto per un sogno: votazioni in corso su Facebook

VENOSA (PZ) – In un momento di forte crisi economica e valoriale, abbiamo ancora la capacità di sognare, di immaginare il nostro futuro e di lottare per realizzare i nostri sogni? E questi che forma hanno? Sappiamo ancora coronare i nostri progetti? A tutte queste domande prova a rispondere il contest fotografico “Uno scatto per un sogno”, indetto dall’associazione di promozione sociale Orme di Venosa. Un’occasione per immaginare il proprio futuro, esprimere un desiderio e raccontarlo attraverso una fotografia, anche in modo ironico e fantasioso. L’impiego del termine “scatto” nel titolo del contest non è casuale né va riferito al mero scatto fotografico, ma ha una doppia valenza. Indica, infatti, anche lo “scatto d’orgoglio” di chi, a dispetto delle mille difficoltà quotidiane, decide di essere propositivo, di agire fattivamente, provando a rendere possibili e concreti i sogni propri e degli altri.

Le 45 fotografie pervenute all’organizzazione entro la scadenza del 10 maggio scorso sono ora visibili in un apposito album presente sulla pagina Facebook dell’Agenzia Tancredi – Agenti Reale Mutua Assicurazioni di Potenza, partner dell’iniziativa, raggiungibile all’url breve attivato per l’occasione: tinyurl.com/1sx1s. Fino all’8 giugno gli scatti saranno sottoposti al giudizio dei visitatori, i quali potranno esprimere le proprie preferenze attraverso la funzione “mi piace”. Per coinvolgere nella votazione un ampio numero di persone, sui social network è stato creato l’hashtag #1SX1S.

All’autore dell’immagine che avrà ottenuto il maggior numero di consensi verrà corrisposto un buono libri di 100 euro. Inoltre le 15 fotografie più votate, inclusa l’immagine vincitrice, saranno esposte in una mostra itinerante che si svolgerà in alcune location di prestigio durante i mesi estivi. Ad esse verranno affiancate altre 5 fotografie, selezionate dall’organizzazione tra quelle escluse dal pubblico. La mostra potrà così rivelarsi una finestra sul mondo, un racconto dei nostri giorni fatto per immagini capaci di fermare speranze e prospettive per il futuro. In essa il visitatore potrà riconoscersi, perché i progetti e i desideri accomunano tutti, giovani e adulti, a prescindere dalla loro realizzabilità, e sono la linfa vitale di ciascuno di noi.

Committente: Associazione ORME

Rispondi