Presentato il progetto “InCanti di Natale. Tradizioni e contaminazioni”

incanti_manifestoPOTENZA – Si è svolta oggi a Potenza, presso il Palazzo del Consiglio Regionale della Basilicata, la conferenza stampa di presentazione di “InCanti di Natale. Tradizioni e contaminazioni”, una rassegna di concerti e degustazioni ideata dal Gal Csr Marmo Melandro, che coinvolgerà i comuni rientranti nell’area dal 18 dicembre al 6 gennaio. Ad illustrare il progetto sono intervenuti il presidente del Gal Michele Miglionico e il direttore artistico della manifestazione Pasquale Cappiello.

«15 comuni, 15 appuntamenti con artisti locali e internazionali, 15 diversi tipi di dolci natalizi, 15 location tra chiese e immobili di pregio delle aree rurali, per un unico grande progetto»: queste le parole di Michele Miglionico per sintetizzare la manifestazione messa in piedi in vista delle prossime festività dal Gal Csr Marmo Melandro d’intesa con le amministrazioni e le associazioni locali. «Esperienze positive come quella delle Ruraliadi hanno permesso ai Comuni soci del Gal di comprendere meglio quanto sia importante fare rete, per poter raggiungere traguardi più significativi nella promozione di un territorio variegato e ricco di peculiarità». “InCanti di Natale. Tradizioni e contaminazioni”, attraverso l’animazione artisico-culturale in occasione del periodo natalizio, si inserisce pienamente nel quadro degli interventi del Piano di Sviluppo Locale, «andando a valorizzare quei siti che hanno le caratteristiche della ruralità o del borgo antico».

L’iniziativa sarà anche un’interessante occasione per coinvolgere corali e cori presenti nell’area del Marmo Melandro, che saranno impegnati nella riproposizione dei canti tipici natalizi e che avranno l’opportunità di confrontarsi con esperienze similari di altri paesi che presentano una forte ed intensa tradizione religiosa. In particolare sarà creato un connubio tra la musica corale tradizionale della Basilicata e la musica gospel, con la partecipazione di alcune importanti formazioni internazionali, grazie alla collaborazione con il Basilicata Gospel Festival.

«Ogni appuntamento – ha sottolineato il direttore artistico Pasquale Cappiello – sarà suddiviso in tre momenti: l’esibizione del gruppo vocale locale, il concerto dell’attrazione internazionale e infine la degustazione del tipico dolce fatto in casa del luogo». «La partnership che si è venuta a creare tra il Gal Csr Marmo Melandro e il Basilicata Gospel Festival – ha aggiunto Cappiello – rientra nell’ottica di valorizzazione delle risorse locali e più in generale lucane, andando a coinvolgere una manifestazione che dal 2012 si prefigge di portate l’energia e le migliori voci del gospel internazionale direttamente negli splendidi scenari della Basilicata, per far vivere al territorio un’esperienza indimenticabile». Tre i gruppi gospel invitati a partecipare ad “InCanti di Natale”: dagli Stati Uniti i Divinity, dall’Inghilterra Patrick George & Up Choir e lo United Gospel Kingdom. Primo concerto a Ruoti il 18 dicembre alle ore 19.00 presso la Chiesa Madre.

Committente: Artistica Management

Rispondi