Rassegna teatrale Chi è di scena?
Comunicati stampa

“Chi è di scena?”: torna dal 2 giugno la rassegna della Scuola sull’Albero

MELFI (PZ) – Torna anche quest’anno nei teatri lucani “Chi è di scena?”, la rassegna di fine anno accademico de La Scuola sull’Albero, la scuola di teatro più longeva di Basilicata. Dal 2 al 24 giugno a Melfi, Potenza e Lagopesole, otto pièce teatrali originali saranno portate in scena dagli oltre 90 allievi-attori di età compresa tra i 6 e i 20 anni, che hanno scelto di intraprendere un percorso di crescita personale e artistica all’interno del ramo della formazione della compagnia teatrale professionale de L’Albero. I giovani attori sono stati guidati tutto l’anno dal team di educatori e formatori teatrali della compagnia, composto da Donatella Corbo, Assunta Gastone e Gino Marangi, sotto la direzione artistica e didattica di Alessandra Maltempo.

Il primo appuntamento della rassegna è per domenica 2 giugno a Melfi, presso il Teatro “Ruggiero II”, con lo spettacolo “Mistero al museo”, scritto da Mimmo de Musso e Valentina Tramutola per la regia di Alessandra Maltempo. Siamo in un tranquillo museo, che ospita alcune delle opere d’arte più celebri al mondo, fra cui l’Urlo di Munch, la Ragazza con l’orecchino di perla di Veermer, la Marilyn di Warhol, i puttini di Raffaello, Il Bacio di Hayez. Ma, quando i visitatori se ne vanno e le luci si spengono, avviene una sparizione improvvisa. Un giallo in cui i principali sospettati sono proprio le opere d’arte, tutte dotate di un’anima, ma soprattutto di una lingua un po’ lunga. A indagare per trovare il colpevole saranno Camilla Caputo, Elena Cerone, Alice Iacoviello, Marta Iacoviello, Simone Lamorte, Alessandro Latorraca, Giada Mossucca, Greta Spadone.

Il cartellone di “Chi è di scena?” proseguirà l’8 giugno, sempre al “Ruggiero II” di Melfi, dove andrà in scena “Sognare in grande”. Il 10 giugno si va al Teatro “P.P. Pasolini” di Lagopesole, per assistere alla pièce “Alla ricerca dell’ispirazione perduta”, per poi tornare a Melfi con altri tre spettacoli: “S.O.S. Guardiani” (12 giugno), “Divi!” (16 giugno) e “L’ultima lacrima” (19 giugno). Chiusura di rassegna a Potenza, al Teatro “F. Stabile”, con “Come una ragazza” (23 giugno) e “The Circus Show” (24 giugno). Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.00, con ingresso alle ore 20.30. Per maggiori informazioni su “Chi è di scena?” è possibile visitare la pagina Facebook “La Scuola sull’Albero”, telefonare al numero 349/8243232 o scrivere all’indirizzo e-mail info@lalbero.org.

Attiva dal 1993 e fondata dalla regista Lucia di Cosmo, La Scuola sull’Albero è la fucina-laboratorio della compagnia professionale de L’Albero, il collettivo artistico diretto da Alessandra Maltempo e Vania Cauzillo, che si occupa di formazione e produzione in campo teatrale. La compagnia, negli ultimi due anni, ha portato il proprio lavoro di ricerca artistica di innovazione dei linguaggi e delle metodologie di formazione e di apprendimento non formale in una dimensione nazionale, grazie ai progetti “SOS Teatro” e “Gamification Garden”. Sta portando avanti, inoltre, all’interno di network internazionali con importanti realtà di Spagna, Grecia, Svezia, Regno Unito e Belgio, progetti legati al linguaggio dell’opera lirica come strumento di integrazione culturale (“Get Close to Opera”) e al potenziamento delle soft skills per facilitare l’accesso dei giovani nel mondo del lavoro (“Fake it till you make it”). Infine, L’Albero è uno dei project leader di Matera 2019, per la quale sta producendo “Silent City”, un’opera lirica originale co-creata con oltre 200 abitanti della Basilicata e con artisti internazionali, che andrà in scena dal 29 novembre al 1° dicembre 2019 a Matera.

Committente: Associazione L’Albero

Rispondi