Comunicati stampa

A Ginestra il Premio Enogea per celebrare il vino e l’arte

GINESTRA (PZ) – L’Associazione O.R.M.E., con il sostegno del Comune di Ginestra, organizza la 1ª edizione del “Premio Enogea”, concorso di pittura sul tema “Il vino tra paesaggi, storie, emozioni”, che si svolgerà a Ginestra dal 30 ottobre al 1 novembre 2009. L’iniziativa si propone di offrire visibilità ad artisti affermati ed emergenti provenienti da tutta Italia e al contempo vuole promuovere gli aspetti paesaggistici, naturalistici e storico-artistici, nonché le tradizioni culturali ed eno-gastronomiche, del territorio che ospita la manifestazione, il Vulture, patria del vino Aglianico DOC.

Il tema del concorso è incentrato sulle suggestioni legate al vino e al suo mondo fatto di paesaggi e di uomini, di gesti e di strumenti, di storie e di emozioni. L’incontro tra arte e vino, entrambi parte rilevante del patrimonio italiano, costituisce un connubio particolarmente felice e affascinante, in cui le suggestioni visive e le esperienze sensoriali sono di forte impatto e dove la ricerca, la creatività e il genio giocano un ruolo fondamentale. L’arte pittorica che dà forma alle ombre, alle luci e alle emozioni e l’arte della vite che elabora e trasforma sapori con sapienza millenaria, racchiudono entrambe una natura materiale e un potere spirituale, suscitando altresì un profondo coinvolgimento emozionale.

La manifestazione sarà incentrata su di una mostra temporanea di tutte le opere in concorso, che verrà allestita all’interno della Sala Consiliare del Comune di Ginestra. Una giuria di esperti valuterà le opere in gara, decretando, tra tutte, le tre più meritevoli. All’autore dell’opera prima classificata verrà assegnato un premio di 1.500 euro.

Al fine di far conoscere il Vulture agli artisti e ai visitatori della mostra, è stata programmata, per il secondo giorno della manifestazione, una visita guidata in alcune delle località più belle e affascinanti del territorio: dalla Chiesa rupestre di Santa Margherita a Melfi ai laghi di Monticchio, dalle antiche cantine sotterranee di Rionero in Vulture alla Chiesa di San Donato di Ripacandida. Speciali pacchetti turistici, inoltre, sono a disposizione di chi vorrà soggiornare nel Vulture durante i giorni della manifestazione.

La sera del 31 ottobre è prevista, inoltre, una “Wine Fest” all’interno dei vicoli del paese di Ginestra per celebrare la vendemmia e degustare prodotti tipici del luogo. Verranno anche predisposti degli stand riservati alle aziende agroalimentari e artigianali locali, che avranno la possibilità di far conoscere i propri prodotti ai visitatori, mentre uno spazio verrà destinato alle degustazioni di vino.

Committente: Associazione ORME

Rispondi