San Valentino in arte con la Galleria 25 di Venosa

VENOSA (PZ) – Così come aveva inaugurato le sue attività lo scorso novembre, la “Galleria 25” di Venosa chiude con una collettiva di pittura, dal titolo “San Valentino in Arte”, il suo primo ciclo invernale di mostre. Molte sono state nel corso degli ultimi mesi le personali che la galleria ha ospitato, tutte dedicate a importanti rappresentanti del panorama contemporaneo nazionale: da Matteo Fiorentino a Giuliano Trombini, da Angelo Fornaciari a Francesco Giacomazzi, da Michele La Sala ad Alfio Sorbello, per concludere con l’antologica di Carlo Massimo Franchi. Questi stessi artisti saranno tutti insieme i protagonisti di una mostra organizzata in occasione della festa di San Valentino e che verrà inaugurata sabato 13 febbraio a partire dalle ore 19.00. Ad essi verranno affiancati nomi del calibro di Romano Buratti, Athos Faccincani, Ernesto Treccani, Walter Piacesi e tanti altri ancora. La collettiva sarà anche l’occasione per ammirare in anteprima alcune delle opere del maestro Romano Mussolini, al quale verrà dedicata una personale per tutto il mese di marzo. L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni fino al 5 marzo, dalle ore 17.00 alle ore 21.00 e la domenica mattina dalle 11.00 alle 13.00.

Come nei suoi obiettivi, “Galleria 25” si sta affermando come spazio privilegiato per la promozione dell’arte contemporanea, cercando di portare all’attenzione non solo della popolazione locale, ma anche di un pubblico più ampio a livello regionale ed extra-regionale, pittori che, con le loro opere e il loro genio artistico, hanno dato lustro all’arte italiana nel corso degli ultimi decenni. “Galleria 25” ambisce, inoltre, a diventare un catalizzatore di stimoli culturali diversificati: un contenitore atto a ospitare presentazioni di libri, piccoli convegni, incontri, dibattiti. Una coraggiosa iniziativa che si realizza nel cuore del centro storico della città che diede i natali a Orazio Flacco e che porta dietro di sé una storia millenaria, fatta anche di arte e di cultura. Una storia che la “Galleria 25” cerca di agganciare alla contemporaneità, facendosi vetrina per l’arte del nostro tempo, nell’auspicio di poter suscitare sempre maggiore interesse e coinvolgimento nella popolazione.

Committente: Galleria 25

Rispondi