La mostra unicaMenteinsieme per sensibilizzare sulla salute mentale

VENOSA (PZ) – La “Galleria 25” di Venosa propone dal 17 al 19 dicembre una speciale iniziativa che vuole mettere in relazione l’arte contemporanea con un nobile scopo sociale legato alle problematiche del disagio psichico, ospitando una mostra intitolata “unicaMenteinsieme”, che verrà inaugurata venerdì 17 dicembre alle ore 19.00. Con questa insolita esposizione, che raccoglie opere realizzate da persone con disabilità mentali, “Galleria 25” appoggia con entusiasmo e attenzione la campagna di sensibilizzazione sulla salute mentale portata avanti dall’Associazione Familiari Anti-Stigma “Alda Merini” ONLUS di Venosa.

L’Associazione Familiari Anti-Stigma “Alda Merini” è nata nel febbraio 2010, mettendo insieme familiari di persone con disagio mentale, volontari e operatori dei servizi psichiatrici, decisi a mettere in atto un cambiamento sociale che possa divulgare la cultura della salute mentale. A tale scopo promuove campagne di lotta contro il pregiudizio della follia, che continua a mantenere nell’immaginario collettivo l’idea della diversità, della perversità, della pericolosità, perpetuando quindi una forma di emarginazione sociale dell’incomprensibile e del diverso.

La mostra “UnicaMenteinsieme”, realizzata in collaborazione con il Centro di Salute Mentale dell’ASP di Venosa, si propone di far conoscere la cosiddetta “Art Brut”, termine che indica le produzioni artistiche realizzate da persone con problemi psichiatrici e che operano, quindi, al di fuori delle norme estetiche convenzionali. Si tratta di un’arte spontanea, senza pretese culturali e senza alcuna riflessione, che si colloca sulla linea di frontiera dell’eccesso e dell’alienazione di coscienza, capace tuttavia di illuminare il buio della mente.

In esposizione ci saranno circa 40 opere realizzate all’interno dell’atelier d’arte del Centro di Salute Mentale di Venosa, che verranno collocate, all’interno della galleria d’arte, di fianco alle opere del maestro di fama internazionale Carlo Massimo Franchi, in un confronto assolutamente alla pari. Lo stesso Franchi sarà presente alla serata inaugurale, avendo accettato di buon grado l’invito da parte della direzione di “Galleria 25”, e con la sua spiccata sensibilità artistica darà propria testimonianza e celebrazione delle opere realizzate dai suoi speciali colleghi.

Committente: Galleria 25

Rispondi