In corso le iscrizioni al Premio Enogenius 2012

enogenius_logoBARILE (PZ) – Resteranno aperte fino al 12 novembre le iscrizioni al concorso internazionale di pittura contemporanea “Premio Enogenius”, giunto quest’anno alla IV edizione e organizzato da “In Arte Multiversi”, Pro Loco di Barile e Associazione Orme. Il Premio prevede l’allestimento di una mostra collettiva delle opere in concorso, che si svolgerà a Barile, presso Palazzo Frusci, dal 1º al 9 dicembre 2012. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Barile, è inserita all’interno del cartellone di eventi del PIOT Area Nord Basilicata “VulturEventi 2012”, che racchiude i principali appuntamenti estivi e autunnali indirizzati alla promozione turistica del territorio.

Il “Premio Enogenius” si propone di promuovere il Vulture e le sue peculiarità paesaggistiche, storico-artistiche, culturali ed enogastronomiche, attraverso il connubio tra la pittura e un prodotto locale d’eccellenza quale il vino Aglianico. Obiettivo del concorso è, inoltre, quello di valorizzare e diffondere la conoscenza dell’arte contemporanea, offrendo ad artisti di ogni provenienza un’importante opportunità per mettere alla prova il proprio talento creativo, confrontarsi e avere visibilità.

Il tema scelto per l’edizione 2012 del concorso è “L’Euforia di Dioniso”, che pone l’attenzione sulla figura del dio greco Dioniso (Bacco per i romani), personificazione del delirio mistico e dell’ebbrezza generata dal consumo di vino. Agli artisti in gara si richiede di far riferimento a Dioniso come immagine mitologica dell’impulso vitale, della creatività, del desiderio colto nel suo aspetto più produttivo e prerazionale.
È possibile iscriversi gratuitamente alle selezioni del concorso, inviando entro la scadenza prevista la foto di un proprio dipinto inerente il tema del concorso. Una autorevole e qualificata giuria selezionerà 50 opere, che saranno esposte all’interno della mostra collettiva legata al concorso. Tra tutti i partecipanti verrà designato un vincitore, che avrà diritto a un premio in denaro di 500 euro e a una recensione critica sulla rivista “In Arte”. Il vincitore verrà annunciato nel corso della cerimonia di premiazione, prevista per domenica 9 dicembre presso la sede della mostra.

Committente: Associazione ORME

Rispondi