Il Festival del Cabaret di Basilicata e Calabria presenta il Falappa Show

cabaret locandinaVENOSA (PZ) – Torna a Venosa l’evento estivo legato al divertimento e alle risate, torna il Festival del Cabaret di Basilicata e Calabria. La rassegna comica organizzata dall’associazione culturale “Il Circo dell’Arte”, sotto la direzione artistica di Pasquale Cappiello della Artistica Management, presenta “Falappa Show”, divertente spettacolo dei F.lli Falappa, dalla nota trasmissione televisiva “Colorado” di Italia1. L’appuntamento è per giovedì 14 agosto alle ore 21.30 nel cortile del castello “Pirro del Balzo”, dove si esibirà anche Antonio Montuori, il vincitore dell’edizione 2014 del festival, eletto nella finalissima che si è svolta l’11 agosto a Castelgrande (PZ) presso l’osservatorio astronomico.

Il trio dei F.lli Falappa, composto da Didi Mazzilli, Enzo Polidoro e Andrea Viganò, darà vita ad uno show surreale, coinvolgente ed interattivo, che lascerà tutti sbalorditi, ma soprattutto di buon umore. Il “Falappa Show” è un contenitore di personaggi originali e stravaganti: Pistillo e il suo mondo fantastico creato dal nulla, l’imprevedibile Maco Fiorenzo, Didì col suo tormentone del “vai via!”, l’improbabile terna arbitrale, il baby sitter di SOS Tato, il personal shopper Leruà Merlette e tanti altri.

Ma i protagonisti indiscussi del “Falappa Show” sono i folli montatori Okea, una delle più esilaranti rivelazioni della scorsa edizione di “Colorado”, in cui lo scatenato trio si cimenta nell’assemblaggio di oggetti. In loro aiuto soltanto una voce guida molto sensuale, che nel fornire istruzioni per il montaggio li predispone a giocare su esilaranti doppi sensi e parole inventate, ma incredibilmente efficaci. Come nel caso della “falappa”, fantomatico strumento per montare un portalampada, termine ormai entrato nel gergo di molti. I montatori Okea non parlano, ma montano, ballano, gesticolano, ammiccano e fanno terribilmente ridere.

Il Festival del Cabaret è divenuto nel tempo un appuntamento fisso nel calendario delle iniziative regionali, offrendo la possibilità ad un pubblico sempre più ampio di avvicinarsi ad un’arte, quella del cabaret, fatta di situazioni, sensazioni e interazione tra attori e spettatori. Tanti sono stati gli artisti passati sul palco del Festival nel corso di questi anni, dalle star del cabaret televisivo ai nuovi talenti scoperti e lanciati. Tutto ha avuto inizio nel 2002, quando la mascotte ufficiale del Festival, il drago, si è messa in viaggio per la Basilicata, la Puglia e la Calabria, alla scoperta di luoghi incantevoli e portando risate, allegria e divertimento.

Committente: Artistica Management

Rispondi