Comunicati stampa

Il compositore Rocco Mentissi presenta il suo disco per piano solo

VENOSA (PZ) – Martedì 12 agosto Venosa ospiterà la presentazione ufficiale del primo lavoro discografico di Rocco Mentissi, compositore e pianista di genere minimalista. Il disco si intitola “traMe”, contiene 11 brani ed è stato prodotto dalla Artistica Management di Pasquale Cappiello e registrato negli studi della Zork Digital Planet. La presentazione, inserita all’interno del programma del Festival dei Cinque Continenti, si svolgerà in Piazza Orazio a partire dalle ore 21.30 e sarà articolata in due parti: un’intervista all’artista a cura di Stefano Delacroix e un concerto per piano solo che proporrà i brani del disco.

Nato a Tolve (PZ) nel 1970, Rocco Mentissi viene avviato fin dalla più tenera età allo studio del pianoforte e della teoria musicale dal padre Francesco, valente musicista e compositore. Diplomato in Direzione d’Orchestra Fiati e laureato in Composizione presso il Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza, ha conseguito anche una Laurea in Filosofia. L’interesse per la musica popolare lo ha portato a collaborare in passato con artisti del calibro di Eugenio Bennato e dei Tarantolati di Tricarico. Da alcuni anni si esibisce con il suo pianoforte in prestigiosi teatri e importanti rassegne.

La musica di Rocco Mentissi si caratterizza per la vibrante espressività, per la profondità di significati, per la ricchezza di sfaccettature, per la capacità di suscitare sentimenti variegati e di far viaggiare la mente in spazi sconfinati sospesi nell’assoluto. Con appassionato trasporto e viva emozione Rocco Mentissi regala al pubblico le sue dolci note, allineate con solo apparente semplicità in composizioni in cui si cela una molteplicità di influenze, che vanno dal blues al jazz, dalla musica popolare alla musica bandistica, tutte facenti parte del ricco bagaglio di esperienze artistiche raccolte nella sua vita.

Un concerto per piano solo di Rocco Mentissi racchiude atmosfere sognanti, melodie magiche, emozioni che dai tasti del pianoforte si diffondono lievi nell’aria fino a raggiungere il cuore di chi ascolta. Le tracce del disco “traMe” spaziano tra malinconia e romanticismo, leggerezza e introspezione, mistero e speranza, riuscendo sempre ad evocare potenti suggestioni fatte di immagini, ricordi, sogni. Il primo brano dell’album scelto come singolo è “Altrove” e nelle prossime settimane sarà promosso attraverso il lancio di un video musicale.

Committente: Artistica Management

Rispondi