I murales invadono Castelluccio Inferiore

murales_castelluccioCASTELLUCCIO INFERIORE (PZ) – Si è svolta con successo nei giorni dal 12 al 14 settembre scorsi la prima edizione di “Murales a Castelluccio Inferiore”, evento artistico inserito all’interno della rassegna “Squarci” e promosso dall’amministrazione comunale di Castelluccio Inferiore, in collaborazione con la locale Pro Loco e con la rivista In Arte Multiversi, al fine di valorizzare gli spazi urbani del paese attraverso la realizzazione di opere di pittura murale.

La manifestazione ha preso il via nella prima mattinata di giovedì 12 settembre con l’incontro presso il Comune di Castelluccio Inferiore tra gli organizzatori e i cinque artisti partecipanti: Enzo Baldi, Salvatore Damiano, Angelo Iuliano, Antonino Izzo, Antonio Loffredo. Successivamente il gruppo si è spostato nelle vie del paese per visionare le pareti messe a disposizione dalle famiglie castelluccesi per i murales. Ogni artista ha scelto uno spazio per la propria opera e si è quindi proceduto, nonostante una pioggia battente, a montare le impalcature necessarie per i dipinti da realizzare più in alto. Il tema indicato agli artisti è stato l’acqua, in relazione alla ricchezza di sorgenti e corsi d’acqua del territorio di Castelluccio Inferiore.

Nella giornata di venerdì 13 settembre il cattivo tempo non ha fermato gli artisti, che hanno svolto il loro compito con passione e dedizione, dando forma alla propria fantasia pennellata dopo pennellata. L’interesse espresso dalla popolazione locale, intenta a scattare foto e a complimentarsi con gli artisti, è stato il motivo principale per far bene il lavoro. Nel tardo pomeriggio nella sala consiliare del Comune si è tenuta la conferenza di presentazione dell’evento alla cittadinanza, con la partecipazione dell’Assessore al Turismo Luca Gazaneo, del presidente della Pro Loco Mario Oliveto e del direttore editoriale di In Arte Angelo Telesca. L’assessore Gazaneo ha illustrato il progetto “Squarci”, frutto della sinergia con la Pro Loco, e più in particolare la finalità dell’estemporanea di murales di arricchire artisticamente il paese, grazie al prezioso supporto della rivista In Arte. Angelo Telesca, dopo aver approfondito il tema della manifestazione, ha ringraziato tutti i soggetti che hanno operato in sinergia per la buona riuscita dell’evento, non mancando di citare i singoli artisti per il loro essenziale contributo.

La mattina di sabato 14 settembre è stata dedicata agli ultimi ritocchi e alla stesura del fissativo per proteggere i murales. Questi sono stati quindi consegnati alla popolazione castelluccese, che li ha potuti finalmente ammirare sotto un sole splendente.

Committente: Associazione ARCA

Rispondi