boomerang street band
Comunicati stampa

A Venosa proseguono gli spettacoli per bambini del Fantastico Teatro di Natale

VENOSA (PZ) – Prosegue a Venosa il cartellone di eventi “Venosa, che spettacolo! Racconti di musica e teatro”, organizzato dal Comune di Venosa in collaborazione con Artistica Management. Una programmazione che porta nel centro storico della città spettacoli di animazione e arti performative dedicati alle famiglie, nell’ambito delle iniziative promosse dall’amministrazione comunale per rendere i bambini protagonisti delle giornate di festa.

Sabato 28 dicembre in Piazza Umberto I è in programma la terza giornata del “Fantastico Teatro per le vie del centro storico”: spettacoli e performance di ogni tipo, messi in scena da artisti di circo contemporaneo e teatro urbano, per coinvolgere i bambini e le loro famiglie e portare la magia del gioco all’interno del borgo antico. Quattro i momenti che animeranno il pomeriggio, a partire dalle ore 17.

L’uomo orchestra partenopeo Michele Roscica presenterà “Napoli a spasso”, spettacolo musicale itinerante capace di coinvolgere e far sorridere il pubblico di ogni età e di far conoscere anche ai più giovani melodie e canzoni di altri tempi. A seguire “Storie in bicicletta” con L’Annina, una cantastorie a pedali che trasporterà i bambini nel magico mondo del racconto e del teatro giapponese kamishibai: un teatro itinerante fatto di immagini illustrate, suoni, odori e improvvisazione. Previsto anche uno show di giocoleria e clowneria a cura della compagnia Morks, mentre il Clown Ludobus Opopò coinvolgerà i bambini con laboratori di strada e attività clownesche in forma spettacolare e ludica. Da un allegro furgone colorato salterà fuori una truppa di clown con svariati giochi circensi, che i più piccoli potranno imparare su una vera pista da circo.

La tre giorni del “Fantastico Teatro” è stata aperta giovedì 26 dall’allegra parata di mascotte natalizie e personaggi Disney “Street Magic Fantasy”, che ha sfilato per le strade di Compagnia in compagnia della Boomerang Street Band e della sua trascinante musica funk. Nella chiesa di San Filippo Neri, invece, i bambini sono stati rapiti dalla poesia del teatro delle ombre, grazie ad uno spettacolo a cura dell’attore Silvio Gioia. Venerdì 27 dicembre protagonista è stata Piazza Orazio, che ha visto in scena il Teatro Caccabak con uno spettacolo di burattini napoletani (le antiche guarattelle), la compagnia Chissn’Abimm con una performance di danza aerea su tessuti e il Prof. Trepiccione con uno spettacolo di giocoleria comica. A tutti i bambini è stata offerta una merenda a base di latte e yogurt, in collaborazione con Fattorie Donna Giulia.

Lunedì 30 dicembre al centro dell’attenzione ci sarà il Castello ducale, che rivivrà i suoi più antichi fasti, ritornando al tempo in cui, quasi 550 anni fa, le sue stanze erano abitate da Pirro del Balzo, figlio di Francesco duca di Andria, e da sua moglie Maria Donata Orsini, figlia di Gabriele Orsini principe di Taranto. Assieme a loro ci sarà la loro ultimogenita Isabella, futura regina di Napoli. “Il Castello animato” sarà popolato da giocolieri, musici, giullari e da vari personaggi in costumi medievali, che ricostruiranno piccole scene tipiche del XV secolo, mentre le guide turistiche sveleranno i segreti del maniero ai visitatori grandi e piccini.

Committente: Artistica Management

Rispondi